Google Assistant avrà una nuova schermata per la configurazione iniziale

Google Assistant avrà una nuova schermata per la configurazione iniziale

Google Assistant rappresenta oggi il migliore assistente virtuale presente su uno smartphone e non solo. La stessa esperienza può infatti essere vissuta anche nelle vetture abilitate ad Android Auto, nelle Android TV, su determinati smartwatch e di recente anche sul Google Home arrivato anche nel nostro Paese.

La nuova configurazione di Google Assistant

Per quanto il suo utilizzo possa risultare semplice però è chiaro che la prima volta che si viene a contatto con un nuovo servizio, è giusto che questo si presenti ed esponga le proprie capacità. Fino ad oggi, scaricando l’app dal Google Play Store o da App Store, nel caso in cui si disponga di dispositivi iOS, l’unica “presentazione” a cui potevamo assistere era il nome e la possibilità di chiedere “cosa sai fare”, per poi venire a conoscenza delle effettive funzioni.

L’azienda però sta lavorando ad una nuova prima configurazione di Google Assistant, in modo da spiegare fin da subito quali sono le potenzialità di tale assistente. Viene messa ancor di più in primo piano la privacy, sempre più in discussione quando si parla di informatica.

Il nuovo slogan utilizzato è “The new way to talk to Google“, che può essere tradotto in italiano come “Il nuovo modo di parlare con Google”. Subito dopo iniziano ad apparire delle semplici schermate animate che aiutano la compressioni delle funzioni. Per riuscire ad avere questo nuovo setup (che non apparirà se avete già configurato il servizio sul vostro dispositivo) accertatevi di possedere la versione 7.25 dell’app Google.

FONTE: XDA Developer