Google Assistant come Shazam: riconosce le canzoni

Google Assistant come Shazam: riconosce le canzoni

Una delle omissioni più evidenti di Google Assistant dal suo debutto nel 2016 è stata l’incapacità di identificare le canzoni. Alcune funzionalità simili sono arrivate con i Pixel 2 e Pixel 2 XL, ma sembra che la caratteristica alla fine sia stata introdotta anche negli altri smartphone Android. A breve il famoso assistente virtuale di Google sarà in grado di riconoscere le canzoni proprio.

Il funzionamento è lo stesso delle ormai note app dedicate come Shazam o SoundHound, ma non richiede l’uso di applicazione di terze parti: se si desidera che Google Assistant identifichi una canzone, è possibile chiedere “Che brano è questo?” o qualcosa di simile per far partire l’ascolto dell’ assistente virtuale di Google.

Una volta identificata la canzone, Google Assistant proporrà una piccola scheda informativa che conterrà alcuni testi, l’ artista, l’ album, quando è stato pubblicato e a quale genere appartiene la canzone. In più, la scheda informativa disporrà di link incorporati per ascoltare la canzone attraverso i principali canali di streaming come YouTube e Google Play Music, così come un link incorporato per cercare la canzone su Google.

Come accennato poco fa, la nuovissima funzione è momentaneamente attiva sui modelli Pixel 2 di Google, ma a breve verrà estesa su tutti i dispositivi Android, probabilmente anche qui in Italia, visto che il nuovo Assistant sta per ricevere il supporto alla lingua del Bel Paese.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: