Il nuovo annuncio di Google avvisa che verrà attivata la Physical Web in Chrome, una nuova funzione per Android disponibile nella sua versione Beta dell’applicazione.
Si tratta di una trasmissione di informazioni tematiche che si inseriscono nello Smartphone attraverso dei piccoli dispositivi Bluetooth (chiamati beacon) posizionati nei punti di interesse dove avvengono attività commerciali o nuovi servizi che è bene sapere.

Physical Web

Le informazioni così fornite sono attive già da diverso tempo su iOS, con le funzionalità Bluetooth dei beacon annesse.
La versione aggiornata di Chrome 49 fornita per Android adesso si arricchisce con questa funzionalità, avvicinandosi ad un dispositivo Bluetooth beacon l’utente riceverà automaticamente un messaggio di richiesta d’accoppiamento per prelevare le funzioni Physical Web, in modo da accedere ad una lista di indirizzi web forniti da tutti i beacon nelle vicinanze.

La versione Apple si chiama iBeacons ed attualmente è stato lo standard più diffuso, d’altro canto Google ha sviluppato la sua soluzione denominata Eddystone, facendo uso di beacon bluetooth a basso consumo di energia.

Gli esperimenti inizialmente attuati vedevano i beacon in una scuola americana, atti a diffondere notizie e avvisi, ed altri beacon sono stati inseriti al CES 2016 di Las Vegas dove il produttore dei beacon, Radius Network, ha installato 1500 postazioni dalle quali diffondere dei messaggi riguardanti gli stand da visitare.

Physical Web beacon logo

L’idea non è quella di diffondere dei messaggi pubblicitari, ma quella di utilizzare i beacon come dei veri e propri diffusori di notizie utili riguardo l’ambiente circostante, ed adesso è disponibile grazie alle funzioni Physical Web in Chrome 49.

 

VIA