assistenti vocali

Un recente studio portato avanti dalla Verto Analytics ha evidenziato come alla gente non piaccia parlare con il proprio device. Sono ormai anni che all’interno dei nostri dispositivi sono presenti diversi applicativi che ci dovrebbero aiutare durante il corso della giornata. Nonostante la loro utilità purtroppo ad utilizzarli sono sempre meno utenti.

Parlare con lo smartphone non è cool, lo rileva un recente studio sugli assistenti vocali

Anno dopo anno le persone che utilizzano gli assistenti vocali sono sempre meno. Che si tratti di S-Voice, Siri, Cortana o altro il risultato non cambia. Questi applicativi dovrebbero essere utilizzati come scorciatoia alle funzioni più semplici del dispositivo, ma sono allo stesso tempo inutili. Per quanto riguarda l’utilizzo di tali tecnologie sul PC Verto purtroppo non è stato in grado oggi di darci una stima di utilizzo.

Secondo il nostro parere, ma potremmo naturalmente sbagliarci, gli utenti non si sentono a loro agio a parlare con lo smartphone. Immaginate di essere in pubblico e dover dare comandi vocali al vostro device, non è imbarazzante? Il futuro degli assistenti vocali non è certo segnato, sicuramente in futuro quando ne arriveranno di più precisi le cose potrebbero cambiare. Qual è invece la vostra opinione riguardo l’argomento? Voi “parlare” con il vostro smartphone?