Ghoul: in arrivo una nuova serie horror indiana prodotta dai creatori di Insidious

Ghoul: in arrivo una nuova serie horror indiana prodotta dai creatori di Insidious

Netflix ha rilasciato il primo trailer ufficiale di Ghoul, nuova mini serie horror frutto di una collaborazione tra la Phantom Films (Sacred Games), Ivanhoe Production e la Blumhouse Production di Jason Blum, celebre casa di produzione che ha sfornato negli anni tra le più famose saghe cinematografiche horror di grande successo come Paranormal Activity, Insidious, La notte del giudizio, Sinister e Ouija.

Composta da soli tre episodi, la serie ruoterà attorno a un misterioso e inquietante prigioniero portato in un centro militare per essere sottoposto a un interrogatorio. La storia avrà un risvolto inaspettato nel momento in cui comincerà a svelare aneddoti intimi su ognuno dei soldati che nessuno era a conoscenza. Protagonista della miniserie è Radhika Apte che interpreterà una soldatessa incaricata di interrogare il pericoloso terrorista che nasconde dentro di sé un essere demoniaco.

Ghoul

Questa la sinossi ufficiale:

“Dai creatori di Insidious, Scappa – Get Out e Udta Punjab, Ghoul è una serie horror su un prigioniero che arriva in un remoto centro interrogatori militare e ribalta la situazione smascherando i più terribili segreti dei suoi aguzzini. I demoni di questo mondo si possono affrontare… ma gli altri?”

Alla regia dei tre episodi, che saranno disponibili a partire dal prossimo 24 agosto, troviamo Patrick Graham. Il cast include  anche Manav Kaul, Mahesh Balraj, Ratnabali Bhattacharjee e Mallhar Goenka.