aggiornamento gboard

GBoard non è più un’esclusiva dei dispositivi iOS. Debuttata sullo store di Apple da ormai qualche mese, la rinnovata tastiera Google sbarca infatti in questi ultimi giorni all’interno del Play Store. Cambia il nome ma non la sostanza: l’aspetto estetico resta infatti il medesimo, cui si aggiunge per l’occasione tutta una serie di funzionalità aggiuntive. La lettera <<G>>, contenuta sul nuovo appellativo ufficiale, è l’elemento distintivo di uno dei rinnovati capisaldi della tastiera: la ricerca Google, integrata direttamente sopra la keyboard, accanto alle parole più gettonate e utilizzate.

L’implementazione – attivabile nel menù Impostazioni di GBoard, alla sezione <<Ricerca>> con contestuale abilitazione della voce <<Mostra il pulsante G>> – permetterà di effettuare la ricerca e condivisione di qualsiasi argomento che è di vostro interesse, senza dover uscire dalla schermata ed aprire altre applicazioni (meteo, notizie e tanto altro ancora).  Una funzionalità che risulta esser particolarmente azzeccata in presenza di diversi contesti e frangenti: si potrà ad, esempio, condividere con gli amici l’indirizzo di un locale, orari dei voli, news e informazioni sui ristoranti, senza dover utilizzare un’applicazione separata. GBoard è altre in grado di prevedere possibili termini di ricerca basandosi sulle chat avviate.

E’ poi presente una nuova modalità per cercare GIF e emoji. Basterà a tale stregua selezionare la <<faccina>> accanto allo spazio e scrivere sul form <<cerca emoji>>: scrivendo, ad esempio, la parola <<scimmia>>, ci verrà proposto il risultato di tutte le emoticons conformi alla nostra ricerca. Apprezzate anche svariate caratteristiche, quali la visualizzazione dei numeri sullo schermo, il supporto a più lingue (è possibile scegliere quella di default e le altre secondarie), oltre che alcune chicche già apprezzate nel corso di questi ultimi mesi: utilizzo ad un mano, regolazione dell’altezza della tastiera, intensità vibrazione tasti, ritardo pressione tasti e bordo dei tasti.

GBoard è disponibile gratuitamente sul Play Store. Per testare la rinnovata tastiera Google potete far fede al badge riportato qui di seguito, mentre al seguente video potrete toccare con mano le novità salienti dell’app di Mountain View.

[appbox googleplay com.google.android.inputmethod.latin]

via