Gboard Android O

Su Android O arriva un nuovo aggiornamento che aggiunge la modalità in incognito direttamente su Gboard, la tastiera realizzata direttamente da Google.

Con l’ultimo aggiornamento beta della Developer Preview 3 di Android O, rilasciato la scorsa settimana, Google ha esteso la modalità in incognito di Chrome sulla tastiera Gboard. La tastiera è stata aggiornata poche settimane fa in versione stabile e questa volta la novità arriva sulla versione dedicata agli sviluppatori della prossima versione del sistema operativo di Google.

Durante la navigazione web, con questa modalità, Chrome permette agli utenti con Android 8.0 di avere maggiore privacy, permettendo alla tastiera di non registrare ciò che si sta digitando.

La modalità in incognito su Gboard è caratterizzata da uno sfondo scuro, proprio come succede su Google Chrome, impedendo alla tastiera di offrire suggerimenti ed apprendere parole fornite durante l’input.

Almeno attualmente, la modalità può essere attivata soltanto durante l’utilizzo di Chrome e non tramite qualche propria impostazione. La funzione è attualmente disponibile solo su Android O Developer Preview 3. quindi nel caso in cui non foste sviluppatori dovrete attendere il rilascio della versione finale del sistema.

Conoscendo Google, questa feature sarà probabilmente riportata anche sulle versioni precedenti del robottino verde. Se non conoscete ancora questa tastiera, vi consigliamo di installarla e provarla attraverso il seguente link diretto al Google Play Store.

[appbox googleplay https://play.google.com/store/apps/details?id=com.google.android.inputmethod.latin]

VIAPhonearena
CONDIVIDI
Articolo precedenteTutti a lavoro in ritardo per colpa di Tre Italia, la fusione Tre e Wind ha creato il caos
Prossimo articoloEssential Phone sarà riservato al mercato statunitense, ma funzionerà anche in altri continenti