Galaxy X mostrato privatamente al CES 2018 da Samsung

Galaxy X mostrato privatamente al CES 2018 da Samsung

Alla fine Samsung qualcosa l’ha portata a questo CES 2018: il suo Galaxy X. Il primo smartphone pieghevole che dovrebbe essere in fase di sviluppo da circa mezzo decennio. A quanto pare la compagnia, pur non essendo pronta per presentarlo ufficialmente al pubblico, ha voluto comunque mostrare ai pochi eletti i progressi degli ultimi tempi e questo è ciò che è emerso. Il prototipo mostrato in realtà è uno smartphone quasi finito dato che, lato hardware, la compagnia non ha finora riscontrato problemi di alcun tipo e il solo motivo del ritardo nell’uscita del terminale è imputabile a ostacoli strettamente connessi al comparto software. Gli ingegneri infatti non hanno ancora realizzato una nuova UX capace di sposarsi al meglio con il prodotto. Nonostante tutto comunque la casa ha piani ben precisi.

Samsung Galaxy X in produzione entro fine anno

Galaxy X
Galaxy X

Samsung avrebbe rivelato al CES 2018 che il Galaxy X dovrebbe entrare in una prima produzione entro la fine del 2018 e sarà dotato di un pannello gigante (se non ci sono state incomprensioni le dimensioni dovrebbero raggiungere i 7,3″). Il dispositivo si chiuderà a conchiglia e a quanto pare l’angolo di curvatura sarà così elevato che lo schermo darà l’impressione di piegarsi a metà quasi del tutto. Questo è il punto più critico del prodotto: fletterlo di continuo non porterà alla rottura del pannello?

Secondo Samsung i test effettuati su Galaxy X sono più che soddisfacenti dato che lo smartphone, e precisamente il suo display, è stato piegato oltre 200.000 volte senza riportare il minimo danno. A questo punto quindi tutto è in mano agli ingegneri che dovranno realizzare una nuova interfaccia grafica in modo da permettere agli utenti di utilizzare al meglio il prodotto, che sarà molto diverso dai tradizionali dispositivi Android con schermo “standard”. Speriamo che ci riescano e tutto non slitti al 2020. La cosa sarebbe abbastanza ridicola, non trovate?

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: