Mentre Samsung ha reso chiaro il fatto che Tizen sarà il sistema operativo di riferimento scelto per i suoi smartwatch della serie Gear, sembra avere anche altre idee in mente, ed in vista del lancio di Android Wear al prossimo e ormai imminente Google I/O, ha presentato domanda di deposito del marchio Galaxy Wear presso l’Ufficio Coreano della Proprietà Intellettuale e il nome suggerisce quasi inequivocabilmente che Samsung stia lavorando anche ad uno smartwatch targato Google. In ottica dell’uscita del futuro iWatch di Gogole, sembra che Samsung si voglia cautelare con più modelli in modo da coinvolgere il maggior numero di utenti a scegliere la marca sud coreana.

Come visto ieri Android Wear pone le sue basi sul concetto di notifiche e su Google Now e sarà compatibile con i dispositivi che eseguono Android, mentre la filosofia Samsung pone il funzionamento del Gear solo con determinati dispositivi della casa, quindi cosa dovremmo aspettarci con Galaxy Wear? Uno smartwatch compatibile con il resto dei dispositivi Android anche non Samsung oppur la stessa filosofia utilizzata con il Gear?

Purtroppo a queste domande ancora non abbiamo risposta, Samsung non si è espressa in merito, forse vedremo più avanti che indicazioni verranno date; noi di Keyforweb siamo per uno smartwatch Galaxy Wear compatibile con la maggior parte degli Smartphone Android, e voi?

CONDIVIDI