Galaxy S9 potrebbe arrivare con un nuovo caricatore wireless

Galaxy S9 potrebbe arrivare con un nuovo caricatore wireless

Nelle ultime settimane siamo inondati di informazioni importanti sul nuovo Samsung Galaxy S9 in arrivo nei primi mesi del 2018. Il futuro top di gamma, come già detto all’interno di uno dei nostri precedenti articoli, non presenterà grandissimi differenze estetiche rispetto alla precedente generazione presentata lo scorso marzo.

Voci di corridoio dicono che, oltre che presentare un fingerprint finalmente sotto la fotocamera, possa essere aggiunto un’insieme di sensori tali da permettere uno sblocco simile al Face ID di Apple.

Sembra che la società sudcoreana si sia messa a lavorare anche su una nuova base di ricarica wireless che potrebbe essere rilasciata all’inizio della primavera con il nuovo Galaxy S9. Quella attuale resta comunque una delle migliori e più convenienti basette Qi presenti sul mercato – compatibile anche con iPhone 8, iPhone 8 Plus ed iPhone X – che funge anche da dock grazie al supporto rotante ed è dotata di un’indicatore LED in grado di mostrare lo stato di carica della batteria del dispositivo poggiato.

A prima vista sembra non ci sia nulla da migliorare rispetto a ciò che attualmente è già presente, ma Samsung potrebbe portare sul mercato – oltre che ad una nuova DeX station aggiornata – una nuova base di ricarica in grado di competere con AirPower di Apple.

Ricordiamo, infatti, che il prodotto di Apple non ancora introdotto sul mercato promette di ricaricare contemporaneamente un iPhone, Apple Watch e le amate AirPods. Scopriremo cosa ha in serbo Samsung probabilmente soltanto durante la presentazione del nuovo top di gamma 2018 prevista per fine febbraio.