Galaxy S9 e S9+, primo aggiornamento migliora la sicurezza

Galaxy S9 e S9+, primo aggiornamento migliora la sicurezza

Neanche il tempo di esser commercializzati ed ecco fioccare il primo aggiornamento software. Una lieta sorpresa per chi ha già pre-ordinato (e messo conseguentemente le mani già da ieri) i nuovi Galaxy S9 e S9+ e chi invece attende l’esordio ufficiale sul mercato, programmato durante il corso della giornata del 16 marzo prossimo. I più recenti smartphone Samsung top di gamma mirano ad esser quanto più possibile perfetti in vista del debutto, fortificando alcuni aspetti e, soprattutto, ottimizzando alcune problematiche ravvisate in sede di recensione internazionale.

Il gigante di Seoul non ha infatti perso troppo tempo a confezionare il primo aggiornamento di sistema, dal peso specifico di 242 megabyte e, dunque, insignito di miglioramenti, ottimizzazioni e correzioni a bug emersi nelle prime ore di test. L’oggetto cardine è però la sicurezza, in ossequio al rilascio delle più recenti patch di marzo, che chiudono qualsivoglia vulnerabilità legata alle CPU conosciute finora sotto gli appellativi di “Spectre” e “Meltdown”. In questo senso, Galaxy S9 e S9+ vanno ad allinearsi ad alcuni prodotti della concorrenza (BlackBerry, Google Pixel e Sony, ad esempio), mentre restando ancorati al mondo Samsung, fu il medio-gamma Galaxy A8 2018 a far da apripista al rilascio delle ultime patch di sicurezza Android di marzo.

L’aggiornamento ha insomma l’evidentissimo obiettivo di risolvere alcuni dei problemi di sicurezza riscontrati da Google negli ultimi mesi, oltre a risolvere alcuni problemi di Samsung là dove siano effettivamente presenti. Visto comunque il peso specifico ragguardevole, è probabile che il gigante di Seoul abbia approfittato dell’occasione per perfezionare il suo ultimo “gioiello”, così da soddisfare il più possibile le esigenze dei primi consumatori. Ci aspettiamo ad ogni modo l’avvento di altri update di sistema, necessari per affinare sempre più i vari comparti cardine dei nuovi Galaxy S9 e S9+ e, chissà, portare una dose aggiuntiva di autonomia.

Osservando le caratteristiche della scheda tecnica dello smartphone Samsung Galaxy S9 possiamo capire fin da subito che questo dispositivo con Sistema Operativo Android 8.0 Oreo…
Osservando le caratteristiche della scheda tecnica dello smartphone Samsung Galaxy S9+ possiamo capire fin da subito che questo dispositivo con Sistema Operativo Android 8.0 Oreo…

FONTE: PhoneArena

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: