Galaxy S8, Samsung preoccupata per la recente fuga di notizie

Samsung di recente ha iniziato ad inviare una serie di email ai suoi dipendenti e fornitori chiedendo che vengano rispettate le clausole di segretezza presentate in vista dell’uscita del Samsung Galaxy S8. Di recente infatti sono iniziate a trapelare sostanziose notizie in merito al dispositivo e l’azienda potrebbe subire forti danni.

Galaxy S8, Samsung preoccupata per la recente fuga di notizie, chiede chiarimenti ai dipendenti

Dopo il disastro di Note 7 l’azienda sudcoreana ha chiesto esplicitamente che venga mantenuto il più alto livello di segretezza sul dispositivo, ma naturalmente le richieste del colosso sono passate in secondo piano. E’ recente notizia per esempio che il Samsung Galaxy S8 potrebbe avere il lettore delle impronte digitali posizionato sul retro del dispositivo, smentendo quindi le notizie che volevano un sensore in stile Xiaomi Mi 5S, ovvero sotto il vetro principale.

Nella mail inviata ai propri dipendenti possiamo leggere:

“Mi sento profondamente dispiaciuto di sentire in giro notizie in merito ai nuovi prototipi Samsung, si tratta di una violazione di dati. Samsung ha avuto un’amara esperienza a causa di queste perdite, mi auguro quindi che vengano rispettati gli accordi”.

La rete è però affamata di notizie e di certo i fan non staranno con le mani in mano in attesa che Samsung ufficializzi il prodotto il prossimo anno. Vedremo se con questa mail cambierà qualcosa.