Samsung Galaxy S8
Samsung Galaxy S8

Galaxy S8 e S8 Plus continuano a mostrarsi in prima fila quando l’oggetto del contendere riguarda la spinosa questione della sicurezza. Come occorso ormai da tempo nei riguardi sia del top di gamma che modelli di fascia inferiore (leggasi, su tutti, la gamma Galaxy A), Samsung si conferma attenta nel distribuire, mese dopo mese, tutti quegli accorgimenti operati da Google e distribuiti nei riguardi delle sue aziende patners. Non sorprende, dunque, che il produttore coreano abbia dato il via, nel corso di queste ultime ore, ad un nuovo aggiornamento software confezionato ad-hoc per i suoi ultimi <<gioielli>>: il leitmotiv è sempre lo stesso, con le patch di sicurezza Android di luglio ma non solo.

Il settimo mese dell’anno è d’altronde entrato nel vivo da ormai svariati giorni ed il leggero ritardo nella distribuzione dei preziosi update è da ricercare infatti nello stesso contenuto dell’aggiornamento in questione. Che fa di Galaxy S8 e S8 Plus non soltanto smartphone più sicuri, ma anche e soprattutto ancor più performanti in termini di fotocamera. Il peso specifico dell’update è sicuramente un biglietto da visita di sicuro impatto (750.41 megabyte, nello specifico), oltre che decisivo per comprendere appieno il lavoro orchestrato da Samsung. Il changelog articola infatti sotto tre direzioni il contenuto e le novità dell’ultimo aggiornamento per Galaxy S8 e S8 Plus: ultime patch di sicurezza Android (quelle di luglio, per inciso), migliore stabilità alla fotocamera ed alla ricarica wireless.

L’update è contrassegnato dal firmware G955FXXU1AQG5 o G955FOXM1AQG5 ed è attualmente in circolo presso alcuni paesi (Russia, su tutti, ma anche Turchia, come confermato dal feedback di alcuni utenti): in Italia non ci sono ancora avvisaglie circa il rilascio dell’update, che non mancherà a farsi spazio già a partire dai prossimi giorni. Sicurezza a parte, l’interesse è sicuramente tutto proiettato verso la <<migliore stabilità alla fotocamera>>, in ossequio ad un nuovo firmware progettato ad-hoc per (l’ottimo) comparto fotografico di Galaxy S8 e S8 Plus.