Preordini Samsung Galaxy S7 Edge
Samsung Galaxy S7 Edge

Tra le tante novità integrate da Samsung nei nuovi Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge rispetto ai predecessori dello scorso anno Galaxy S6 e S6 edge, possiamo sicuramente annoverare la presenza dell’utile slot di espansione della memoria interna microSD e la ritrovata resistenza da acqua e polvere data dalla certificazione IP68.

Questo tipo di certificazione IP68 garantisce infatti come i nuovi Galaxy S7 e S7 Edge siano in grado non solo di resistere ad agenti atmosferici come polvere e sabbia ma possano sopportare anche un immersione in acqua per circa 30 minuti ad una profondità massima di 1.5 metri. I colleghi del sito Unbox Therapy hanno però sottoposto un Galaxy S7 Edge ad un test estremo dimostrando come questi dati siano fin troppo cauti e la resistenza del dispositivo vada ben oltre quanto dichiarato da Samsung.

Il particolare test di sopravvivenza ha infatti visto un Galaxy S7 Edge, ovviamente acceso, essere immerso completamente in un contenitore d’acqua per non meno di 16 ore e 36 minuti senza mostrare alcun problema una volta estratto! Seppur sia ovvio che la pressione esercitata dall’acqua in un barattolo dalle limitate dimensioni sia nettamente inferiore a quella esercitata ad 1 metro di profondità, il risultato ottenuto dal Galaxy S7 Edge è di assoluto rilievo ed un vero e proprio record per il settore mobile.

In attesa che qualche coraggioso sito effettui un test di resistenza, magari immergendo il dispositivo sul fondo di una piscina, per scoprire quanto sia in grado di resistere con una pressione dell’acqua maggiore, la certezza è che quest’anno potrete utilizzare senza problemi il vostro Galaxy S7 Edge durante le vacanze per scatti subacquei da mostrare ad amici e parenti, ricordandosi sempre e comunque di controllare per quanto tempo il dispositivo rimarrà immerso ed asciugarlo immediatamente quando estratto dall’acqua per evitare spiacevoli e costosissimi problemi!