Adoptable storage Galaxy S7 ed LG G5

Adoptable Storage è una nuova funzione introdotta con l’avvento di Android 6.0 Marshmallow che consente di gestire lo spazio di memoria esterno del dispositivo (la microSD nello specifico) come predefinito per il proprio device (se abilitato alla funzione) al posto della memoria interna. Una features che non trova implementazione nei confronti dei nuovi terminali presentati all’inizio di questa settimana al MWC: Samsung Galaxy S7/S7 Edge ed LG G5.

Samsung Galaxy S7 ed LG G5 dicono no all’adoptable storage, perchè?

La scelta non è affatto casuale ma è dovuta ad un’attenta analisi della componentistica interna e, dunque, delle caratteristiche proprie del device che rendono entrambi le famiglie di dispositivi impeccabili sotto il profilo della gestione e del processing accelerato dei dati rispetto ad ogni qualsiasi altro supporto di memoria esterno. Detto alla buona, non esiste motivo per cui si debba scegliere di usare una memoria esterna come predefinita al posto di quella interna visto che quest’ultima è, in tutto e per tutto, molto più veloce di ogni altro componente di memoria che troviamo oggi sul mercato. Le memoria adottate da Samsung, le UFS 2.0, infatti, garantiscono prestazioni da capogiro allo stesso modo delle UFS adoperate da LG.Adoptable storage Galaxy S7 ed LG G5

Ricorderete senz’altro la discutibile scelta effettuata da Samsung in occasione del rilascio del suo Galaxy S6, quando scelse di rimuovere completamente lo slot di espansione microsd al fine di non compromettere le prestazioni del device con prodotti di scarsa qualità. In tal senso si è fatto un deciso passo indietro, reintroducendo la memoria esterna ma inibendo l’accesso alle funzioni di adoptable storage per i device in questione. Le latenze delle memorie esterne, come prevedibile, avrebbero creato non poche magagne agli utilizzatori disattendi che sarebbero stati portati ad utilizzare la funzione insieme a lag e continui rallentamenti. Il nuovo Android 6.0 Marshmallow, attraverso le sue ottimizzazioni software e la sua grande flessibilità verso gli users, consentirà una gestione migliorata dello storage esterno senza rischiare di compromettere significativamente le prestazioni dei nuovi Galaxy S7 ed LG G5. Onore al merito.

VIA

CONDIVIDI
Articolo precedenteXiaomi Mi 4s è ufficiale, svelati prezzi e disponibilità
Prossimo articoloMWC 2016: Zopo Speed 8 è il nuovo dispositivo con chip Helio X20