samsung

Secondo un rappresentante di Vodafone Australia, Android 7.0 per il top di gamma Samsung dovrebbe essere rilasciato a scaglioni per via delle diverse varianti presenti nei vari  mercati dei dispositivi Samsung Galaxy S7 e S7 Edge. Potrebbe accadere che in alcuni paesi venga rilasciata direttamente la versione 7.1.1 saltando completamente la 7.0. Ad ogni modo, sempre secondo le informazioni riportate dalla stessa persona, i dispositivi Australiani di Galaxy S7 e S7 Edge saranno i primi a ricevere 7.0

Nonostante il recente rilascio della quarta beta di Android Nougat 7.0 sembra che Samsung non abbia chiarito i motivi per i quali verranno utilizzati più percorsi di aggiornamento, anche se ha dichiarato che la versione ufficiale rilasciata sarà la 7.1.1 e che conterrà patch di sicurezza assenti nella versione 7.0. Dunque gli utenti australiano avranno una rom senza gli ultimi fix?

Samsung può sicuramente incorporare tutte le patch sulla versione 7.0 attraverso il codice più recente, ma avere due percorsi di aggiornamento differenti per un modello equivale a più lavoro per Samsung e a tempi di attesa più lunghi. Naturalmente, qualsiasi rappresentante può avere informazioni errate e questo potrebbe essere un caso in cui si è persa qualche altra informazione, ma se la notizia è corretta non è una bella figura per Samsung avere un telefono con hardware identico aggiornato con due diversi canali software.

CONDIVIDI
Articolo precedente3 Italia lancia Super Internet Ten Xmas Edition: 10 GB a 5 euro al mese
Prossimo articoloiPhone 7 Plus affetto da problemi alla fotocamera secondo diversi utenti