Il sensore di impronte digitali nella Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, oltre ad essere stato integrato per la funzione dei pagamenti PayPal  e samsung Pay, in mobilità, presenta anche la comoda funzione di far accedere l’utente sulle pagine web che richiedono autenticazione. Semplicemente utilizzando l’impronta digitale che hanno già creato ed associando i vari account con userID e password.

Questo vuol dire che gli utilizzatori del Galaxy S6, non dovranno più inserire il nome utente e la password su siti web che visitano regolarmente, basterà sfiorare con l’impronta registrata per potersi autenticare.

La funzione sarà opzionale, nel senso che il Galaxy S6 chiederà automaticamente agli utenti se vogliono utilizzare questa funzione quando accedono a un sito web per la prima volta con le proprie credenziali. Se accettano, da quel momento in poi ogni volta che devono accedere a tale sito, potranno farlo con l’autenticazione tramite impronta. Coloro che non vogliono questa funzionalità, potranno continuare ad utilizzare le loro credenziali nel modo classico di inserimento tramite tastiera. La funzione non è particolarmente innovativa per un dispositivo mobile, gli utenti iPhone possono già godere di questa modalità di accesso, ma certamente aggiunge più valore al sensore d’impronte digitali di questi due dispositivi e di tutti quelli a seguire.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFinalmente disponibile Google Calendar per iPhone
Prossimo articoloHTC One M9 avrà anche una variante da 64 GB