Se siete intenzionati ad acquistare un Galaxy S6 o un S6 Edge, è necessario fare una seria considerazione allo spazio di archiviazione interno.

Se pensavate di prendere il taglio da 32 GB, dovete sapere che il sistema operativo con le sue applicazioni, occupa circa 9.5 GB, lasciando si fatto uno spazio residuo di 23.5 GB. Inoltre ricordiamo che non è possibile ampliare la memoria con uno scheda microSD aggiuntiva perché non supportata dai due modelli.

[

Sebbene Samsung abbia sempre dichiarato di aver migliorato la gestione dello spazio interno con il nuovo smartphone, dobbiamo considerare che la totalità di quello occupato dal sistema operativo Android 5 e dalle sue app di sistema è più o meno lo stesso utilizzato sia nel Galaxy S5, sia nel Galaxy Note 4, e anche nel Galaxy S4.

Quindi non è stato ottimizzato nulla?

In realtà l’ottimizzazione è presente, anche se lo spazio residuo rimane sempre il medesimo. Bisogna considerare che le App sono tutte il stile Lollipop. la TouchWiz ha una nuova versione, con più funzioni (sopratutto nel modello Edge) e le specifiche di formattazione del filesystem rubano un po di spazio supplementare. D’altro canto anche un HTC One M9 da 32 GB è dotato di soli 23 GB di spazio disponibile.

La soluzione pertanto, potrebbe essere quella di acquistare un modello a 64 GB, che lascerebbe circa 55 GB di spazio rimanente o di sfruttare al massimo i vari servizi cloud, magari per mantenere le nostre foto e i nostri video, e rinunciare a qualche file pesante per non occupare tutta la memoria.

Non dimenticate di valutare il vostro contratto dati, che potrebbe esaurire le soglie molto rapidamente.