Samsung avrebbe introdotto nel Galaxy S6 un nuovo sensore di impronte digitali touch-based per cercare di utilizzare al meglio il suo nuovo sistema di pagamento Samsung Pay.

Un sensore di impronte migliorato e più veloce che dovrebbe permettere insieme a Samsung Pay di:

  • Fingerprint Unlock: verifica l’identità dell’utente e sbloccare il dispositivo.
  • Web sign-in: consentire agli utenti di accedere a siti web con le impronte digitali.
  • Verifica Account Samsung: verifica l’identità dell’utente per l’acquisto di contenuti in servizi Samsung.
  • Modalità privata: non è specificamente una caratteristica delle impronte digitale, ma permette all’utente di scegliere le impronte digitali come un metodo di sblocco.
  • Pagare con PayPal: Consente agli utenti di effettuare pagamenti rapidi e sicuri attraverso il proprio account PayPal utilizzando le impronte digitali registrate.

Il nuovo sensore sarà posizionato, come previsto, sul tasto Home, il quale sarà un pochino più grande, in modo da poter utilizzare più comodamente la sua funzione di riconoscimento Fingerprint Unlock.

Confermate dunque le voci provenienti dalla stampa coreana che affermavano che avremo avuto un nuovo lettore di impronte digitali, più alto e più bello su imminente smartphone di punta.

Manca solo una settimana alla sua presentazione, continuate a seguirci per scoprire tutte le news relative al Samsung Galaxy S6



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: