Galaxy Note 9 forse non avrà il lettore di impronte su schermo

Galaxy Note 9 forse non avrà il lettore di impronte su schermo

Samsung Galaxy Note 9 dovrebbe essere il nome del prossimo top di gamma 2018 del colosso sudcoreano che, seguendo le abitudini di ogni anno, dovrebbe arrivare nello stesso periodo della fiera IFA di Berlino.

Nonostante i precedenti report ci rassicuravano sulla presenza del lettore di impronte digitali sul display del phablet caratterizzato dalla S-Pen, nelle ultime ore sono arrivate conferme che negano tali informazioni.

Secondo Ming-Chi Kuo di KGI Secutiries – fonte particolarmente attendibile – Samsung difficilmente introdurrà una tecnologia del genere all’interno del suo prossimo Galaxy Note 9.

La ragione è che attualmente le soluzioni ad ultrasuoni e ottiche non soddisfano gli standard aziendali per l’utilizzo di una tecnologia biometrica.

Come dichiarato dalla fonte, la soluzione delle impronte digitali sotto al display potrebbe portare diversi problemi tecnici che potrebbero andare ad influenzare il consumo di energia o addirittura il tasso di riconoscimento dell’impronta.

Ming Chi Kuo non si aspetta di vedere l’adozione di questa tecnologia praticamente neonata, se non fino alla prima metà del 2019.

Diversi esperti affermano infatti che i sensori su schermo utilizzati per alcuni smartphone attualmente immessi sul mercato hanno scarsa precisione e tempi di riconoscimento decisamente inferiori rispetto ai sensori tradizionali.

A questo punto è molto probabile che la casa sudcoreana possa adottare su Galaxy Note 9 lo stesso design applicato sui nuovi Galaxy S9 e S9+, in cui il sensore per le impronte è stato posizionato in modo decisamente più comodo all’interno di uno scalino sotto l’obiettivo della fotocamera.

Ovviamente non mancherà di certo lo sblocco con l’iride, il riconoscimento facciale o addirittura il nuovo Intelligen Scan che abbiamo imparato a conoscere con i nuovi flagship presentati da alcune settimane e non ancora arrivati sul mercato.

FONTE: Gizmochina;

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: