Galaxy Note 8 si scarica e non si accende più per un grave bug

Galaxy Note 8 si scarica e non si accende più per un grave bug

Galaxy Note 8 affetto da alcune problematiche? Sembrerebbe proprio di sì, almeno stando ad alcune segnalazioni degli utenti sul forum ufficiale di Samsung che, per inciso, avrebbe pure coinvolto l’altrettanto apprezzato top di gamma Galaxy S8 Plus. Naturalmente siamo ben lontani dalle gravissime vicissitudini a cui è andato incontro lo sfortunato Note 7, ma è senz’altro utile riportare la notizia per capire se una tale problematica sia circoscritta ad un numero confinato di unità oppure se generalizzata.

In soldoni, il problema si verifica dopo che lo smartphone scende allo 0% della batteria e conseguentemente si spegne. A questo punto, Galaxy Note 8 non sarebbe più in grado di accendersi né funzionare. Un utente ha persino registrato un video che mostra un tentativo di ridar vita al dispositivo. Naturalmente senza successo. Molti degli utenti interessati hanno provato diversi cavi di ricarica – pensando magari che il problema fosse circoscritto al connettore USB Type-C – tentando pure di riavviare Galaxy Note 8 in modalità provvisoria. Il terminale, purtroppo, non riesce a dare segni di vita.

Trattandosi comunque di un forum ufficiale non è tardata la risposta da parte di Samsung. In un thread, un moderatore sta infatti consigliando ai clienti di restituire lo smartphone difettoso per procedere conseguentemente ad una sostituzione totale e gratuita in garanzia. Samsung vuol evidentemente vederci chiaro, anche per scoprire la fonte del problema.

Ad ogni modo, il problema sta attualmente interessando soltanto tutti i Galaxy Note 8 smerciati in America tramite gli operatori commerciali Verizon, Sprint e T-Mobile. Non dovrebbe trattarsi – almeno stando alle rilevazioni attuali – di una problematica di un dato numero di unità, quanto piuttosto di una stortura forse causata con l’ultimo aggiornamento di sistema. In ogni caso, ad essere protagonisti sono i Galaxy Note 8 (e Galaxy S8 Plus, secondo le ultime segnalazioni) dotati di processore Snapdragon 835, mentre non vi sono casi riguardanti le versioni internazionali (come quella smerciata in Italia) insignite del processore Exynos. Seguiremo comunque l’evolversi della notizia per capire un po’ quale è effettivamente la fonte del problema.

[trovaprezzi prodotto=’Galaxy Note 8′]