Galaxy Note 8 si aggiorna in Italia ad Android 8.0 Oreo: si parte da TIM

Galaxy Note 8 si aggiorna in Italia ad Android 8.0 Oreo: si parte da TIM

Galaxy Note 8 sta finalmente aggiornandosi all’ultimo Android 8.0 Oreo, seguendo a stretto gomito l’analogo percorso compiuto dai primi smartphone Samsung top di gamma del 2017, Galaxy S8 e S8+. La notizia riguarda soprattutto il mercato italiano, e a far da apripista è l’operatore telefonico TIM, che ha provveduto a rilasciare il prezioso firmware – strutturato secondo i paradigmi dell’interfaccia proprietaria Samsung Experience 9.0, che mutua gran parte delle novità intraviste sui nuovi Galaxy S9 e S9+ – nei riguardi dell’apprezzato phablet con S-Pen.

Il pacchetto di aggiornamento è già in corso di rilascio a mezzo OTA (Over The Air) ed è insignito da un peso specifico di 1061,75 megabyte, indi per cui consigliamo i possessori di procedere con le operazioni di download e correlata installazione soltanto se collegati ad una rete WiFi stabile e sicura, oltre che con una dose di autonomia residua sul dispositivo Samsung pari ad almeno il 50%. La build è identificata sotto l’appellativo tecnico di N950FXXU3CRC1 e chiaramente porta in dote tutte le novità distintive di Android 8.0 Oreo, ad incominciare dalla modalità Picture-in-Picture (ossia la possibilità di eseguire applicazioni quali YouTube o Google Maps in finestra), selezione predittiva del testo, riempimento automatico e migliore gestione della memoria RAM (che su Galaxy Note 8 è di ben 6 gigabyte, sulla falsariga del nuovo Galaxy S9 Plus).

Non mancano comunque migliorie e novità legate all’interfaccia proprietaria Samsung Experience 9.0, come per l’appunto l’opzione per cambiare la tonalità dello schermo al fine di ridurre l’affaticamento della vista, ma anche la tastiera Samsung rinnovata (ancora più personalizzabile e dotata di quattro diverse modalità contrasto), nuove emoji, ricerca di file, app, contatti e messaggi affinata e infine supporto ai monitor con risoluzione superiore per Samsung DeX.

Ad aprire le “danze” è per il momento TIM, ma siamo certi che presto i maggiori operatori telefonici andranno ad uniformarsi rilasciando Android 8.0 Oreo su tutti i Galaxy Note 8 brandizzati. Un po’ come accaduto sugli stessi Galaxy S8 e S8+, che dopo esser stati aggiornati nelle versioni no-brand hanno potuto beneficiare nel giro di pochi giorni del primo major release da parte di Vodafone, 3 Italia, Wind e la stessa TIM. Aggiorneremo ad ogni modo l’articolo non appena emergeranno ulteriori novità in merito.

Osservando le caratteristiche della scheda tecnica dello smartphone Samsung Galaxy Note 8 possiamo capire fin da subito che questo dispositivo con Sistema Operativo Android 7.1.1…