Galaxy Note 7

Che il Galaxy Note 7 sia stato un flop, ormai è chiaro su tutto il web. Gli episodi di esplosione che ci sono stati e il richiamo ufficiale di tutti i Note 7 difettosi da parte della stessa samsung hanno portato la compagnia coreana a scusarsi pubblicamente, attraverso  il presidente della divisione americana Samsung Electronics, Tim Baxter tramite il sito ufficiale. Attualmente sono stati ritirate e sostituite oltre 130.000 unità, confermando, ancora una volta, la totale sicurezza dei nuovi dispositivi sostitutivi, anche attraverso l’icona verde per la batteria.  Nonostante ciò gli episodi di esplosioni dei dispositivi continuano ad essere elevati e le scuse, seppur apprezzate non aiuteranno la società a passare indenne da questa situazione. Di seguito il video ufficiale:

https://youtu.be/ri_3aRfyHBk