Samsung Galaxy Note 6

Non abbiamo ancora assimilato in pieno il rilascio del Galaxy Note 5 che già è ora di occuparsi del Galaxy Note 6. Non sono le prime notizie ad arrivare, ma queste odierne hanno davvero del succulento, a patto che siano vere….

Il Galaxy Note 6 potrebbe essere fornito con un display da 5,8 pollici, 6 GB di RAM e 12 MP fotocamera. 
Lo notizia arriva dall’account Weibo di un leakster che appunto suggerisce le prossime caratteristiche tecniche di quello che potrebbe essere l’ultimo Galaxy Note della serie Samsung e che lascerebbe un ulteriore segno grazie al suo hardware di assoluto livello e mai raggiunto prima da un dispositivo mobile

Display AMOLED Slim RGB con risoluzione da 1440 x 2560, 1024 punti di pressione e diagonale da 5.8 pollici; quantità RAM notevole con i suoi presunti 6 GB, che potrebbero sembrare eccessivi, anche se si è passati dai 3 GB del Galaxy S6 ai  4 GB del Galaxy Note 5 e le ultime voci parlavano anche di una imminente produzione di massa di chip di RAM 12 Gb LPDDR4, con tecnologia di processo a 20 nm, permettendo così la creazione di smartphone con 6 GB di RAM. Il Leak prosegue le specifiche parlando di due possibili SoC, Snapdragon e Exynos, proprio come il Galaxy S7 e S7 Edge. L’altro bocconcino molto plausibile è che il Note 6 userà un sensore per la fotocamera da 12 megapixel con Super OIS, un nuovo stabilizzatore a 5 assi che assicura un nuova stabilità alle immagini. Infine, il Galaxy Note 6 sarà ovviamente dotato di una S Pen e potrà avere una memoria di massa da 64 GB / 128 GB, a seconda della versione. La notizia ovviamente è frutto di alcune speculazioni che non sappiamo se saranno o meno confermate. Per ora ci limitiamo a sognare uno smartphone così dotato non illudendoci che possa essere venduto ad un prezzo accessibile.