Fotocamera Xiaomi Mi MIX 2S stellare grazie all’Intelligenza Artificiale

Fotocamera Xiaomi Mi MIX 2S stellare grazie all’Intelligenza Artificiale

Avevamo preannunciato novità importanti (ma soprattutto ufficiali) per quanto riguarda il nuovo Xiaomi Mi MIX 2S, e in effetti così è stato. Non ci aspettavamo però una risposta così puntuale e anticipata da parte della stessa Xiaomi, che a questo punto non ha voluto perder troppo tempo nel tentativo evidentissimo di imprimere una buona dose di entusiasmo e interesse verso il primo top di gamma 2018 del produttore cinese.

E così, dopo la conferma dell’impiego del processore Snapdragon 845 di Qualcomm, c’è un altro non trascurabile dettaglio pronto ad unire i tasselli di Xiaomi Mi MIX 2S: il comparto fotografico, che la società capitanata dall’addì Lei Jun ha addirittura ribattezzato come “stellare”. Se Mi Note 3 vanta attualmente la palma di miglior smartphone Xiaomi per ciò che concerne la fotocamera posteriore, il nuovo dispositivo atteso in occasione del 27 marzo promette addirittura risultati migliori e tangibili.

Il segreto di Xiaomi dovrà esser ricercato nell’Intelligenza Artificiale, concetto cardine sempre più quotato nel panorama mobile e a questo punto parte integrante dell’offerta del primo smartphone Xiaomi top di gamma. L’approccio del produttore seguirà le orme di Mate 10 Pro, la cui tecnologia AI promette scatti di tutto rispetto, specie in condizioni di scarsa illuminazione.

I file del firmware di Mi MIX 2S hanno rivelato che la sua fotocamera sarà impreziosita con il riconoscimento delle scene. Per la fotografia avanzata, sarà infatti in grado di identificare vari tipi di scene come doc (documento), fiore, cibo, cielo, alba / tramonto, gatto, cane, piante verdi, notte, neve, mare, autunno, lume di candela, auto, erba, foglie di acero, pianta grassa, costruzione, città, nube, coperto e retroilluminazione.

Si ipotizza che Xiaomi Mi MIX 2S faccia leva sul sensore principale Sony IMX363. Per inciso lo stesso incastonato sugli smartphone ASUS ZenFone 5 e ZenFone 5Z che sono stati recentemente svelati. Alcune voci hanno affermato che il nuovo top digamma arriverà con due fotocamere posteriori e Sony IMX363 potrebbe a questo punto essere uno dei suoi obiettivi.

FONTE: Gizmochina

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: