Fortnite Stagione 5: nuovi veicoli, location, portali temporali e molto altro

Fortnite Stagione 5: nuovi veicoli, location, portali temporali e molto altro

La Quinta Stagione di Fortnite è finalmente arrivata, portando insieme a sé alcuni dei più grandi cambiamenti che il gioco di Epic Games abbia mai visto dal suo debutto. Tra le principali novità spiccano le navi vichinghe, avamposti desertici e statue antiche che possono essere scovate all’interno della rinnovata mappa della Battle Royale, ora che può essere attraversata più velocemente grazie al nuovo All Terrain Kart, il secondo veicolo dopo il carrello della spesa. Nel Battle Pass dedicato sono inclusi anche nuovi outfit, emote e molte altre novità.

Una degli aspetti fondamentali che hanno accresciuto il successo di Fortnite fino ad oggi sono i continui aggiornamenti che ogni volta migliorano il gioco, rendendo quasi impossibile annoiarsi. Ogni settimana gli sviluppatori di Epic Games rilasciano nuove armi e attrezzature, o apportano modifiche minori alla mappa della Battaglia Reale. Tuttavia, i cambiamenti più importanti arrivano con le nuove stagioni e la Stagione 5 non è da meno.

Fortnite Stagione 5: arrivano le sfide progressive

Acquistando il Battle Pass si avrà accesso immediato a due nuovi abiti e nuove emote, con molti altri da sbloccare durante l’intera stagione. Il Battle Pass include come di consueto nuove sfide, tra cui cinque livelli gratuiti e le sfide Drift and Road Trip da affrontare con il kart. Ma anche senza Battle Pass, è possibile passare direttamente all’azione nella Battle Royale per godere delle novità della mappa, come le nuove aree Palmeto Paradisiaco e Borgo Bislacco. Ad attendere i giocatori vi sono anche navi pirata, statue antiche e altri nuovi punti di riferimento sparsi nella nuova mappa di Fortnite.

Per la Stagione Cinque, Epic Gemas non si è risparmiata in quanto contenuti. C’è una lunga lista di miglioramenti del gameplay, incluse modifiche ai fucili a pompa, alle tempeste e supporto agli obiettivi del giroscopio per Nintendo Switch. Le sfide settimanali sono ora suddivise in due sezioni: Libera e Battle Pass, per consentire a chi gioca gratuitamente di salire di livello più velocemente. Inoltre, non è più necessario completare tutte le sfide in un’unica stagione, grazie al nuovo sistema di sfide progressive.

Purtroppo il nuovo aggiornamento non include supporto per controller wireless su iOS, tanto meno riferimenti al debutto di Fortnite su Android.

Fonte: cultofmac