Fortnite per iOS ottiene replay cinematografico e nuovi eroi con l’ultimo aggiornamento

Fortnite per iOS ottiene replay cinematografico e nuovi eroi con l’ultimo aggiornamento

Epic Games non tarda ad affinare e migliorare il suo prodotto di punta, Fortnite, focalizzando più che altro l’accento sulla versione espressamente progettata per smartphone e tablet di Apple. Un modo in più per tenere alta l’attenzione e l’interesse generale, onde evitare che i videogiocatori possano metter di canto un titolo che proprio in quest’ultimo periodo continua a far parlare di sé. Inequivocabile è in tal senso il netto taglio con il passato, in ossequio alla rimozione del sistema degli inviti su iOS, che fa adesso il paio con l’ultimo aggiornamento messo in moto dagli stessi sviluppatori.

Se la nuova versione di Fornite si caratterizza per una mera opera di affinamento e risoluzione di problematiche per quanto concerne le versioni targate PC e PlayStation 4, il discorso è diametralmente opposto per la controparte iOS del gioco, che può adesso fregiarsi di nuove funzionalità aggiuntive. La più importante è contrassegnata espressamente da Epic Games sotto l’appellativo di “replay cinematografico“, accezione quest’ultima che fa capire la tipologia di aggiunta condotta dagli sviluppatori. In buona sostanza, i giocatori potranno adesso catturare i loro momenti più memorabili, confezionandoli in particolari filmati e momenti salienti. E per propagandare questa funzionalità, Epic Games promette anche possibili premi futuri per tutti i giocatori che utilizzeranno il sistema di produzione.

Il nuovo aggiornamento di Fortnite per iOS aggiunge inoltre quattro nuovi eroi cyberpunk, ma anche nuove armi Neon che illuminano il campo di battaglia e persino un nuovo oggetto particolare denominato “Port-a-Fort“, peraltro oggetto di un video teaser ufficiale che riportiamo in calce a questo articolo. Il log delle modifiche menziona anche che l’acquisto di V-Bucks sarà adesso condiviso tra Xbox One, PC e versioni mobile del gioco. Chiude infine il cerchio l’immancabile lavoro di ottimizzazioni, in special modo al gameplay e alla risoluzione di problematiche emerse in precedenza.

Insomma, tanta carne al fuoco per un titolo che non smette di migliorare e migliorarsi, nel tentativo evidentissimo di continuare a far parlar di sé.

FONTE: PhoneArena