Ford

Ford sta aggiornando un gran numero di vetture (nello specifico modelli del 2016) provviste del sistema di infotainment SYNC 3 aggiungendo il supporto per Android Auto e Apple CarPlay attraverso un update gratuito scaricabile via WiFi o installabile tramite USB.

Questo aggiornamento OTA (“Over the air”) è un grandissimo passo avanti per Ford che sta puntando non poco sull’interazione auto – software (basti sapere che sono stati assunti circa 400 smartphone engineers nell’ultimo periodo).

Per quanto riguarda Apple CarPlay, gli utenti dovranno anche aggiornare l’hub USB della vettura (che avrà un costo), mentre per Android Auto l’unica cosa richiesta è l’installazione dell’update rilasciato dalla casa automobilistica. L’installazione tramite USB è molto veloce ma il diffuso utilizzo del WiFi premierebbe gli sforzi dell’azienda che si sta impegnando per offrire ai propri clienti aggiornamenti OTA che, presumibilmente, verranno usati anche per aggiornamenti riguardanti sicurezza e miglioramenti futuri.

Le migliorie portate dai due software sviluppati appositamente per auto sono notevoli e sono di gran lunga superiori a qualsiasi tipo e versione di infotainment presente sul mercato, soprattutto per quanto riguarda la connessione dello smartphone all’automobile.

Un particolare non da poco è la gratuità dell’aggiornamento: Ford ha preferito andare incontro a chi aveva già acquistato un modello nel 2016, piuttosto che sfruttare la scusa dei nuovi software, nella prossima campagna di marketing, per invogliare i clienti all’acquisto di una nuova vettura. Insomma, un segnale forte ad un mercato in rapida evoluzione.