For Honor

Ubisoft ha annunciato che per il suo nuovo titolo For Honor sarà necessario mantenere attiva una connessione ad Internet permanente, come peraltro recentemente visto in applicazioni videoludiche destinata al mondo mobile, primo fra tutti il nuovo ed esclusivo Super Mario: The Run.

In questo contesto, però, ci si trova di fronte ad un titolo che apparirà su PC, Playstation 4 e Xbox One a partire dal prossimo 14 febbraio 2017, quando potremo sperimentare in prima persona l’esperienza di gioco. Esperienza di gioco che, purtroppo, anche in Single Player richiederà la presenza attiva di una modalità Always Online. Una cosa è certa: gli utenti non saranno felici di apprendere questa notizia, peraltro già trapelata nel corso di queste ultime settimane sotto forma di indiscrezioni ed ora confermata dalla stessa casa di sviluppo. Ecco cosa hanno riferito in via ufficiale:

Possiamo confermare che For Honor sarà un’esperienza di gioco Always Online. Alcuni elementi del gioco saranno condivisi tra il multiplayer e la modalità storia di conseguenza sarà necessaria una connessione continua alla rete, in pratica per poter giocare sarà obbligatoria una connessione sempre attiva.

Come se non bastasse, in tempi recenti, è stato riferito anche che il gioco non includerà il supporto alla feature split-screen tanto attesa dagli utenti ed inizialmente prevista. A voi tutti i commenti.

VIA

CONDIVIDI
Articolo precedenteSnapchat lancia le conversazioni di gruppo fino a 16 persone e supporto a Shazam
Prossimo articoloGoogle e Qualcomm insieme per la nuova piattaforma Android Things