Fineco è finalmente disponibile per Apple Pay

Fineco è finalmente disponibile per Apple Pay

Ci siamo! Proprio come preannunciato durante la giornata di ieri, oggi 17 maggio 2018, Fineco ha finalmente reso disponibile il proprio servizio con Apple Pay. Purtroppo ancora manca qualsiasi tipo di riferimento sul sito web e sui social della stessa banca, ma provando a registrare una carta compatibile tramite l’app Wallet si riuscirà a completare la procedura senza alcun tipo di problema.

Fineco ed Apple Pay hanno trovato un accordo

Anche nella pagina di Apple, dedicata al servizio di pagamento digitale, Fineco appare ancora sotto la voce “In arrivo prossimamente”, questo però non rappresenta alcun limite. Vi ricordiamo che per digitalizzare la vostra carta di pagamento, che essa sia di debito o di credito, vi basterà cliccare sul tasto “+” in alto a destra dell’applicazione Wallet ed inquadrare il prodotto da registrare. A questo punto, completate il tutto seguendo le indicazioni della banca.

Ad oggi Apple Pay e il servizio di pagamento digitale del genere più ampio nel nostro paese ed è perfettamente compatibile con i seguenti istituti: American Express, Maestro, MasterCard, Visa, VPay, Allianz, Banca Mediolanum, Boon, Buddybank, Bunq, Carrefour Banca, Carta BCC, Edenred Expendia Smart, Hype, N26, Nexi, TIM Personal, UniCredit e Widiba, oltre che ovviamente Fineco.

Se siete interessati a provare Apple Pay, vi consigliamo di visitare il nostro articolo, in cui analizziamo le migliori prepagate perfettamente compatibili.