Si chiude un’altra epoca del mondo dei videogame: dopo quasi undici anni di onorato servizio, il colosso Sony ha deciso di bloccare la produzione di PlayStation 3 nel mercato giapponese.

Come riportato da Gematsu, l’annuncio è arrivato dalla stessa Sony Japan, la quale ha affermato che la versione PS3 da 500 GB non sarà più reperibile in Giappone, inserendo la dicitura “finito” per quel che riguarda i prodotti acquistabili.

Il decennio di vita di PlayStation 3 è stato straordinariamente produttivo: basti considerare il fatto che la console è rimasta attiva perfino qualche anno dopo l’arrivo della sua erede, PlayStation 4.

La console fu lanciata per la prima volta nel novembre 2006 ad un prezzo di lancio piuttosto proibitivo – ben 599 euro – elemento che inizialmente segnò il vantaggio dei competitors quali Xbox 360 e Wii, che venivano proposte ad un prezzo di vendita più accessibile.

Con oltre 86 milioni di unità vendute nel mondo, la terza generazione di PlayStation di casa Sony è stata una tra le più prolifiche nella storia dei videogame, degna avversaria di Microsoft e della sua Xbox 360, anche se in seguito entrambe furono battute da Nintendo e la sua Wii, che registrò ben oltre 100 milioni di unità vendute in tutto il mondo.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: