Fibra ottica nella Regione Sicilia grazie ad Infratel e TIM: 142 comuni godono dei nuovi servizi di Banda Ultra Larga

Fibra ottica nella Regione Sicilia grazie ad Infratel e TIM: 142 comuni godono dei nuovi servizi di Banda Ultra Larga

Palermo, 18 ottobre 2017 – Sono stati completati i lavori nella Regione Sicilia per portare i collegamenti in fibra ottica nei 142 comuni previsti dal bando. La nuova rete permetterà ai cittadini e alle istituzioni pubbliche di godere di collegamenti ad altissima velocità da 200MB ed oltre.

Grazie a TIM 142 comuni nella Regione Sicilia viaggiano con la Banda Ultra Larga

Soltanto qualche anno fa eravamo il fanalino di coda dell’Europa. Oggi possiamo confermare di esserci rimessi in gioco grazie alla realizzazione di opere come questa. È importantissimo riuscire a realizzare progetti del genere perché aprono il futuro anche alle nuove connessioni in 5G dove è praticamente necessario usufruire di connettività ultra veloce. Il comunicato stampa riporta chiaramente tutti i dettagli dell’iniziativa:

“Il programma di posa della fibra ottica ha coinvolto 142 comuni siciliani, di cui 60 già indicati dal Ministero dello Sviluppo Economico e da Infratel nel Bando di gara e 82 aggiunti a seguito di proposta TIM. Grazie alla posa da parte di TIM di circa 5mila chilometri di fibra ottica, sono state cablate oltre 1.400.000 unità immobiliari, per un bacino di circa 2.300.000 abitanti, con collegamenti fino a 200 Mbps, e oltre 1.600 edifici pubblici, tutti abilitati con connessioni fino a 1000 Mbps (1 Giga).”
In futuro non potranno che essere applicati nuovi piani per riuscire ad espandere la connettività FTTH a sempre più famiglie, grazie anche all’aiuto di Enel Open Fiber. La società ha tante idee nel sacco, anche quella di andare a completare il cablaggio agli utenti raggiunti dalla sola FTTC. Per un panorama generale di quella che è la qualità della vostra connessione potete usufruire del nostro speedtest interno.