Fibra Ottica Italia, da aprile TIM 200 mega in E-VDSL

Fibra Ottica Italia, da aprile TIM 200 mega in E-VDSL

Dopo il nostro articolo precedente dove vi abbiamo illustrato tutti  i modi per riuscire a capire quando arriverà anche da voi la Fibra Ottica, Tim ha pensato bene di fare un altro grande annuncio: sta arrivando la 200 mega. La tecnologia su cui si basa questa nuova modulazione della portante è praticamente la medesima, ma scopriamo insieme come è possibile raggiungere tali valori.

Fibra Ottica Italia, da aprile TIM 200 mega in E-VDSL

Attualmente chi possiede un contratto Fibra con Tim o altro operatore (a meno che non si tratti di FTTH, quindi Fibra Ottica fino a casa) è collegato alla rete attraverso la tecnologia VDSL. Gli ONU che utilizza TIM per il collegamento e lo stesso modem che cede in offerta sono compatibili soltanto con il profilo VDSL 17a. Si tratta di un profilo configurato sul modem che permette il corretto collegamento alla rete. Il profilo 17a ha una banda passante di 17MHz e permette di raggiungere velocità fino a 100MB.

Profilo VDSL Banda passante (MHz) Numero di portanti Larghezza della portante (kHz) Potenza (dBm) Velocità Connessione
8a 8.832 2048 4.3125 +17.5 50 Mbit/s
8b 8.832 2048 4.3125 +20.5 50 Mbit/s
8c 8.5 1972 4.3125 +11.5 50 Mbit/s
8d 8.832 2048 4.3125 +14.5 50 Mbit/s
12a 12 2783 4.3125 +14.5 68 Mbit/s
12b 12 2783 4.3125 +14.5 68 Mbit/s
17a 17.664 4096 4.3125 +14.5 100 Mbit/s
30a 30 3479 8.625 +14.5 200 Mbit/s
35b 35.328 8192 4.3125 +17.5 300 Mbit/s

Con la nuova E-VDSL Tim si prepara a portare sul mercato un nuovo modem che permette invece di collegarsi con tecnologia VDSL attraverso il profilo 35b. Il nuovo profilo ha una banda passante praticamente doppia rispetto al 17a, sfruttando 35MHz. Grazie al doppio della banda il modem è capace di agganciare il doppio delle portanti e viaggiare teoricamente al doppio della velocità senza effettuare alcuna modifica esterna.

Chi è già cliente Telecom ed ha un contratto in Fibra Ottica dovrà certamente cambiare modem; lo stesso verrà fornito da TIM, resta da capire ora che tipo di sovrapprezzo dovrà essere corrisposto alla società per questo nuovo collegamento. Anche gli altri operatori che si avvalgono dei sistemi Telecom potranno offrire il nuovo profilo 35b a tariffe ancora da stabilire.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: