Fastweb Fibra 200 Mega

Il mercato della telefonia italiana sta progressivamente cambiando. Dopo la fusione fra Wind e 3 Italia (H3G) (che avverrà fra pochissime settimane) e l’introduzione di un nuovo gestore, Free Mobile (Iliad), apprendiamo un’altra novità che “sconvolgerà” il mercato italiano delle TLC. Questa volta è il gestore Fastweb a far parlare di sé. Infatti, il gestore giallo, sta per diventare un Full MVNO (gestore virtuale completo). Infatti, grazie ad un accordo Fastweb si appoggerà alla rete TIM. Attualmente il gestore virtuale è “ospitato” da 3 Italia (H3G), ma a partire dal prossimo gennaio 2017 le cose cambieranno.

Ad affermare ciò è stato Mario Rossi CFO della società Swisscom, proprietaria del gestore virtuale. Il signor Mario Rossi ha rilasciato un’intervista al giornale economico svizzero Finanz und Wirtschaft il perché di questa scelta. Il portavoce di Swisscom ha spiegato che in questo dato momento la presenza di Fastweb Mobile va considerata piuttosto “insignificante” in Italia, visto che sono “soltanto” 500 mila gli utenti fino ad ora raggiunti.

Cosa permetterà al gestore controllato da Swisscom di incrementare il numero di utenti? Secondo Mario Rossi bisogna per raggiungere questo obiettivo bisogna puntare sui dispositivi 4G di ultima generazione, sulla formulazione di offerte più competitive sia per quanto riguarda la telefonia mobile che quella fissa. Vedremo se l’accordo raggiunto con TIM permetterà all’operatore di raggiungere questi obiettivi.

Via