facecjoc

I social network non bastano mai, e sembra che ne debba spuntare uno nuovo ogni giorno. Dopo l’anti Facebook, il social per i ricchi, quello per le donne e quello per gli animali, ecco che arriva Facecjoc, un social tutto italiano che conta già più di 750 mila iscritti.

Ma ogni nuovo social che si rispetti deve avere qualcosa di particolare: in questo caso, già dal nome, si capisce che il modello ispiratore è Facebook, ma nel contenuto somiglia più a Twitter. Il creatore del progetto, il programmatore informatico Gianluca De Bortoli, in un’intervista a Il Tempo, spiega cosa significa questo nuovo social: “La parola cjoc nel nostro dialetto vuol dire letteralmente ubriaco, ma si usa per dare simpaticamente del burlone, del mattacchione. Insomma è un intercalare. Naturalmente anche questo gioco di parole è stato fatto per avvicinare le persone ad iscriversi e vedere che tanti italiani fanno parte di questo mondo”.

Una volta iscritti, si possono selezionare i dialetti e di stringere amicizia con persone della propria regione. Il social non è nuovissimo, essendo nato nel 2010, all’inizio solo disponibile in friulano. Ma pian piano, grazie all’espandersi delle “lingue” – al momento sono disponibili friulano, lombardo, veneto romanesco in versione beta, siciliano, sardo, napoletano ed entro fine settimana troveremo l’emiliano e il trentino – gli iscritti sono aumentati esponenzialmente.

C’è da chiedersi però se ogni nuovo social pensi davvero di poter competere con i colossi Facebook e Twitter: non sarà una sfida già persa in partenza?

CONDIVIDI
Articolo precedenteTwitter, non ci sarà più l’ordine cronologico
Prossimo articoloApple SIM su iPad Air 2 Wi-Fi + Cellular, novità in arrivo