Una ristretta percentuale di utenti inizierà a visualizzare gli annunci di messaggi pubblicitari nella scheda Home della app Messenger: una novità forse che ci si aspettava, era solo questione di tempo.

Come disse Henry Ford “In fondo la pubblicità è l’anima del commercio”, e
ancora di più oggi che siamo nel mondo virtuale e del commercio sul web nonché nell’era della globalizzazione è fondamentale emergere per contrastare la concorrenza.

Considerato l’uso dei messaggi e la guerra in atto tra le piattaforme di messaggistica va da sé che una simile iniziativa era inevitabile. La possibilità di scambiare messaggi via chat sembra essere divenuta la funzionalità alla quale nessuno rinuncerebbe sul proprio smartphone, dunque, perché perdere una tale ghiotta occasione? Solo in Italia Facebook Messenger viene usata da 15 milioni di utenti, una fetta di popolazione in aumento del 25% rispetto al 2016.

In base a quanto dichiarato dai portavoce di Facebook, gli annunci troveranno una loro “collocazione” secondo il numero di chat degli utenti e la dimensione dei display, infatti verrà usato l’algoritmo standard per le pubblicità sui social network, e non sarà utilizzato il contenuto dei messaggi per generare inserzioni personalizzate. Dopo quanto sperimentato nei test effettuati (con successo), sia in Australia che in Thailandia, Facebook può ben sperare in un riscontro positivo anche altrove.

Secondo quali saranno gli sviluppi è possibile che per gli utenti, e questo probabilmente creerà disappunto, sarà impossibile disattivare la visualizzazione di pubblicità all’interno dell’app Messenger, se i test avranno esito positivo.

Per ora: cliccando sui banner pubblicitari che appariranno all’interno dell’applicazione si verrà reindirizzati su una certa pagina web, che troveremo sempre nell’app, oppure inizierà una chat promozionale con la compagnia a cui l’inserzione si riferisce. Nel futuro non è escluso che Facebook permetta ai suoi fruitori di effettuare un acquisto direttamente in questo modo, forse con un sistema di pagamento interno al social network.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: