Secondo un recente report di The Information sembra che il colosso Facebook stia lavorando ad una nuova funzionalità per il suo social: l’analisi del codice dell’app della piattaforma indica che sono presenti dei lavori in corso su Talk, un’app di messaggistica dedicata ai giovanissimi progettata per sfidare apertamente il rivale SnapChat.

Com’è ampiamente noto, il colosso di Menlo Park ha già fatto “sue” le maggiori applicazioni social – come Instagram e WhatsApp – inglobandole nella sua azienda. Grande assente nella holding è proprio SnapChat, che si è rifiutata di far parte del team di Mark Zuckerberg: per questo Facebook ha deciso di dichiarare guerra alla sua rivale più temuta, cominciando ad implementare la funzione “Storie” – tipica di SnapChat – su tutti i suoi social e probabilmente adesso sta proseguendo la sua sfida con questa nuova chat chiamata Talk.

I riferimenti nel codice dell’applicazione mostrano che sarà possibile accedere alla chat anche senza disporre di un account Facebook: da quello che è emerso nel report di The Information, sembra che l’app è destinata ad essere un ibrido tra SnapChat e Messenger, dotata delle migliori funzioni di entrambe le applicazione.

Inoltre, sembra che la chat possa disporre di parental control, un aspetto forse poco gradito ai teenagers: i genitori potranno stabilire quali contatti sbloccare, mentre per le conversazioni dirette con loro bisognerà utilizzare Messenger.

Dal canto suo l’applicazione Snapchat non rimane certo a guardare i progressi del suo titanico “nemico”: dopo l’IPO iniziale in cui è stata quotata in borsa, l’applicazione ha da poco lanciato Spectacles, ora disponibili anche in Italia (tutti i dettagli al seguente link).