Facebook sta ridisegnando il modo in cui i suoi utenti iOS, condividono i contenuti da applicazioni di terze parti all’interno del social network.

Il social network di Mark Zuckerberg, mercoledi scorso ha infatti mostrato una nuova estensione iOS che renderà più facile il controllo di ciò che gli utenti condividono.

Anche se la funzione di condividere estensioni di App di terze parti con Facebook, già esiste da tempo all’interno di iOS , l’esperienza finora non è sempre stata buona, e ha trovato più problemi che vantaggi: il manager di produzione di Facebook , Alyssa Levitz, ha spiegato in una dichiarazione:

Sapevamo di avere molti margini di miglioramento e li abbiamo finalmente ottenuti, regalando una migliore esperienza per gli utenti

evidenziando che la versione precedente dell’estensione, non aveva finora permesso alle persone di taggare gli amici in anteprima, il loro post o il filtro che serviva per vedere il post che condividevano. La nuova estensione a quanto sembra, risolverà tutti questi problemi.

face

La nuova funzionalità di condivisione, permetterà quindi di taggare gli amici, scegliere se si desidera condividere un post pubblico, con gli amici o con un gruppo selezionato di persone, e si potrà vedere un’anteprima completa del post, prima di pubblicarlo nel social. Inoltre, l’estensione consentirà agli utenti di condividere da applicazioni di terzi, anche se non hanno condiviso le loro credenziali di Facebook con il servizio.

Anche se può sembrare un cambiamento relativamente minore, esso rappresenta una grande opportunità per l’azienda. Gli utenti di Facebook hanno condiviso più di 50 miliardi di contenuti applicazioni di terze parti nel corso dell’ultimo anno, ha dichiarato concludendo Levitz , e questa estensione aiuterà a rendere il processo leggermente più semplice e più coinvolgente, portando vantaggi e soddisfazione a tutti gli utenti di Facebook.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRivoluzione Scuola: da oggi i “Prof” daranno lezione online
Prossimo articoloGoogle Play Games, un nuovo update porta le registrazioni delle sessioni di gioco