Fat Facebook

Da tempo era stata proposta una petizione da parte dell’associazione Endangere Dbodies, la richiesta era quella di eliminare l’emoticon “Sentirsi grasso” dagli stati di Facebook, visto che per molti non si tratta di un sentimento ma di un’offesa nei confronti delle persone che sono in sovrappeso e hanno problemi alimentari.

Remove the Feeling Fat Emotion Option era su Change.org e ha raggiunto 16 mila firme che hanno raggiunto il suo scopo. I gestori di Facebook hanno deciso di eliminare la faccina con doppio mento e grosse guance dagli stati disponibili per gli utenti.
La motivazione e la vincita di questa petizione è una grande conferma per il mondo sociale, gli utenti che fino ad oggi utilizzavano questo “stato” senza saperlo a volte, prendevano in giro tutte le persone che sono in sovrappeso per motivazioni svariate. Visto che ogni giorno su Facebook si collegano 890 milioni di utenti al giorno, questo stato ha influenzato il modo in cui si parlava del proprio corpo, sia ben chiaro essere grassi non è un sentimento come sentirsi confusi e per fortuna Facebook ha capito che tutti i corpi meritano rispetto e cura.
Che ne pensate di questa scelta? Condividete l’idea della petizione per Facebook e per la difesa contro le persone?

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteGoogle Nexus 5 ufficialmente fuori dallo store
Prossimo articoloAndroid Wear, prossimo l’aggiornamento anti Apple Watch