facebook messenger

Facebook potrebbe apportare alcune novità per quanto riguarda il supporto delle nuove Universal App ufficiali di Facebook e di Messenger per Windows 10. Come forse già saprete, molti utenti si sono lamentati del fatto che le app in questione presentano alcuni problemi piuttosto seri per quanto riguarda le performance. Non è raro, infatti, vedere alcuni rallentamenti e crash improvvisi per quanto riguarda le app in questione.

Per ovviare a questo problema, gli sviluppatori hanno deciso di proporre una soluzione piuttosto insolita: innalzare il requisito minimo di RAM. Adesso, infatti, sarà necessario disporre di almeno 2 GB di memoria RAM per eseguire Facebook e Messenger.

Sicuramente molti non saranno felici di apprendere una simile notizia. Sono ancora tantissimi gli utenti che dispongono di terminali piuttosto obsoleti, che non hanno tutta questa RAM a disposizione. Gli utenti in questione, comunque, non dovrebbero disperare.

Infatti questa novità, non essendo stata ancora ufficializzata, potrebbe essere frutto di un semplice errore di trascrizione. Questa teoria è sostenuta dal fatto che al momento le app in questione possono essere scaricate ed utilizzate da tutti gli utenti, anche da coloro che possiedono dispositivi che non soddisfano i nuovi requisiti richiesti. Continuate a seguirci per rimanere aggiornati sugli sviluppi di questa vicenda.

Via