Il colosso Facebook ha deciso di testare un sistema per incrementare le sue entrate senza dover invadere la News Feed dei propri utenti con ulteriori annunci pubblicitari: “Abbiamo iniziato a testare gli annunci pubblicitari nei Gruppi di Facebook e valuteremo le risposte prima di stabilire come procedere”, hanno dichiarato da Menlo Park.

Un’idea che, con ogni probabilità, parte dai numeri: gli utenti iscritti ad almeno un gruppo Facebook sarebbero ben un miliardo, un numero a dir poco considerevole che merita l’attenzione del colosso di Zuckerberg. Grazie ai Gruppi sarà possibile diffondere annunci mirati che potranno essere inerenti al tema del gruppo o agli interessi personali di ciascun utente.

Dal punto di vista “visivo”, le pubblicità saranno uguali a quelle presenti nell’attuale News Feed e attualmente la nuova funzione è già in fase di test in alcune zone geografiche quali Australia, Canada, Irlanda e Nuova Zelanda.

I Gruppi che potrebbero suscitare maggior interesse per questo nuovo tipo di funzione potrebbero essere soprattutto quelli dedicati alla compra-vendita, aiutati anche dal recente lancio di Marketplace. Il social blu intende espandere la nuova funzione entro i prossimi mesi, aggiungendo un tassello in più al suo progetto di incrementare la pubblicità sulla piattaforma social più utilizzata, un’azione che potrebbe far alzare gli occhi al cielo a molti utenti, ma indispensabile per rendere Facebook un servizio gratuito.

CONDIVIDI