facebook safety check

Facebook sta lavorando intensamente per migliorare le funzioni di Safety Check, il servizio che permette di segnalare ai propri amici sul social network se si ha bisogno di aiuto o meno, in seguito ad una emergenza di qualunque tipo.

Moltissimi i casi in cui questo servizio è stato attivato, tra terremoti, inondazioni e attacchi terroristici (come successo a Barcellona). La funzionalità di questo servizio è molto semplice ed efficace: a tutti gli amici della persona in difficoltà arriva una notifica che indica se quella precisa persona ha bisogno di aiuto oppure sta bene.

Ma stanno per arrivare novità importantissime: non solo ora si potrà segnalare agli amici come si sta, ma Safety Check creerà una scheda dedicata all’emergenza in cui sarà più facile trovare aiuto e comunicare con le persone che si trovano nell’area interessata. Una sorta di vero e proprio gruppo Facebook che aggrega tutte le persone colpite dall’emergenza.

Questo ampliamento di funzionalità arriverà in tutto il mondo nelle prossime settimane, ma il roll-out è già partito e qualche utente potrebbe avere già a disposizione queste nuove features. Nella speranza di non doverlo mai più usare, Safety Check è una delle più interessanti e utili funzioni di Facebook ed è bello vedere che l’azienda lavori per migliorarne le capacità e l’utilizzo.

Potete scoprire di più su questa funzione andando sulla pagina di Facebook dedicata a Safety Check.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFake News, AGCOM vuole contrastarle con gli stessi principi dei media tradizionali
Prossimo articoloiPhone 8: un video mostra il sensore di impronte posto sul retro