Facebook video diritto d'autore

Facebook ha annunciato un’importante novità che riguarderà la propria piattaforma sociale. Il re dei social network ha da poco introdotto una modifica riguardante l’algoritmo che promuove i filmati nel News Feed. La modifica introdotta sul proprio algoritmo andrà a “premiare” i video più lunghi e più interessanti che verranno postati nelle prossime settimane sulla piattaforma.

Come funziona esattamente l’algoritmo e in che modo avvantaggerà i video più lunghi? L’algoritmo calcolerà il tempo che gli utenti dedicheranno alla visualizzazione di un determinato filmato. Naturalmente più il video sarà lungo e interessante e maggiore sarà il tempo che gli utenti trascorreranno per visualizzarlo. Questo permetterà al software di Facebook di capire se un video è ritenuto più o meno interessante dagli utenti e di conseguenza lo proporrà ad altri utenti (o lo nasconderà).

Questa novità sicuramente verrà gradita dagli oltre due miliardi di utenti che sono iscritti al popolare social network. Per quale ragione? Per il semplice fatto che i video e i contenuti da visualizzare saranno sempre più interessanti. È negli interessi degli editori pubblicare video del genere. Più un video sarà interessante, maggiore sarà la probabilità che venga “premiato” da Facebook e maggiore sarà la probabilità che venga visualizzato più volte.

Via