Grazie ad alcuni screenshot effettuati da uno studente di informatica della Stanford University, arrivano indiscrezioni su Facebook Messenger pronto ad integrare il trasferimento di denaro tra utenti.

Da quanto emerso, lo sviluppo per integrare il trasferimento di denaro tra gli utenti di Facebook Messenger sarebbe ormai allo stadio finale e mancherebbe solo il via libero della società per attivare il servizio, che consentirebbe, assocciando una carta di credito ed un PIN al proprio profilo, di trasferire denaro tra utento, in modo veloce e sicuro.

Le intenzioni di Facebook, integrando un sistema di pagamento peer-to-peer in Facebook Messenger, sarebbero quelle di diventare un diretto concorrente di PayPal, leader indiscusso dei pagamenti web, il cui ex presidente, David Marcus è diventato proprio il direttore del servizio Facebook Messenger. Inoltre il social network ha deciso di giocare di anticipo anche ne confronti dei diretti concorrenti quali ad esempio Snapchat, che come dichiarato ufficialmente è al lavoro da tempo per cercare di monetizzare il proprio servizio.

Questo potrebbe anche significare però che nelle intenzioni di Zuckerberg, l’integrazione del servizio di trasferimento di denaro in Facebook Messenger, potrebbe andare ben al di là di una semplice tassa da pagare a favore del social network per ogni transazione effettuata e che evidentemente si ha l’intenzione di avviare una nuova piattaforma di pagamenti online in stile PayPal.Al momento non è ancora chiaro come Facebook vorrà monetizzare il nuovo servizio di trasferimento di denaro in Messenger, anche se probabilmente potrebbe integrare una piccola tassa da incassare per ogni transazione effettuata. Durante l’ultima intervista rilasciata, lo stesso Mark Zuckerberg ha dichiarato che lo sviluppo di Messenger avrebbe dovuto incentrarsi sull’integrazione dei servizi di pagamento al fine di favorire le attività commerciali tra utenti ed aziende, attraverso la messaggistica istantanea, ma che “c’è ancora tanta strada da fare“.

Non ci resta che attendere maggiori sviluppi ed eventualmente un comunicato ufficiale da parte di Facebook su questo interessante servizio in arrivo per Facebook Messenger.

Via

CONDIVIDI
Articolo precedenteDoodle di Google per Thor Heyerdahl e il Kon-Tiki
Prossimo articoloHTC Eye: ennesime indiscrezioni ne confermano la fotocamera posteriore da 13 megapixel