facebook messenger

Annunciata un po’ in sordina da David Marcus, attuale vice presidente dei servizi di messaggistica di Facebook, arriva una notizia che potrebbe decretare l’inizio della fine delle classiche chiamate telefoniche tradizionali: Facebook Messenger sta per introdurre le chiamate di gruppo su dispositivi iOS ed Android.

Attraverso un semplice post su Facebook, Marcus ha infatti annunciato che a breve, entro ventiquattro o quarantotto ore al massimo, Messenger per Android ed iOS integrerà la nuova funzionalità di chiamata di gruppo gratuita per tutti gli utenti e che consentirà di dialogare senza utilizzare numeri telefonici ma sfruttando esclusivamente la propria connessione dati.

facebook messenger

Come funzionano le chiamate di gruppo di Facebook Messenger

Effettuare una chiamata di gruppo su Facebook Messenger sarà estremamente semplice: basterà infatti entrare in uno dei propri gruppi o crearne uno ad hoc, selezionare l’icona del telefono e scegliere quali contatti chiamare. Questi contatti riceveranno una chiamata in simultanea e quindi decidere di rispondere mentre, chi non sarà raggiungibile o disponibile immediatamente, potrà aggiungersi in un secondo momento, semplicemente toccando l’icona del telefono. Tutti gli utenti attivi nella chiamata di gruppo saranno visibili così da rendere chiaro a tutti chi sta effettivamente partecipando.

facebook messenger

Come dichiarato da David Marcus, Facebook Messenger non avrà limiti per quanto riguarda il numero di partecipanti anche se le attuali infrastrutture supporterebbero un massimo di circa 15 / 20 utenti contemporaneamente connessi alla chiamata di gruppo.

Dopo gli SMS sarà la fine delle chiamata telefoniche tradizionali?

Se l’arrivo di WhatsApp e degli altri servizi di messaggistica istantanea hanno praticamente decretato la fine degli SMS, le chiamate di gruppo di Facebook Messenger potrebbero effettivamente essere l’inizio della fine delle chiamate telefoniche tradizionali: non sarà infatti più necessario utilizzare il classico numero telefonico per raggiungere od essere raggiunti dai propri contatti, potendo così finalmente utilizzare gli avanzati filtri offerti dal servizio di Facebook per bloccare i contatti indesiderati e gestire al meglio la propria rubrica, avendo l’unica accortezza di sottoscrivere un offerta con un buon piano dati anche a discapito dei minuti offerti per le chiamate telefoniche classiche.

Attendiamo l’inizio del rilascio del nuovo aggiornamento di Facebook Messenger per provare il nuovo servizio di chiamate di gruppo e capire se davvero sarà in grado di sostituire fin da subito le classiche chiamate telefoniche tradizionali e se questo sarà l’inizio di una nuova rivoluzione per il settore mobile.

VIA