Una novità di Facebook Messenger, che a dire il vero non si può più reputare tale vista l’ufficialità giunta qualche mese fa, è stata analizzata da Mark Zuckerberg, padre del social network.

Come vi avevamo già annunciato, Mark Zuckerberg ha finalmente reso pubblica agli utenti la “Facebook Q&A“, rispondendo in modo curioso alla domanda di un iscritto sull’obbligo imposto agli utenti di Facebook Messenger, app da qualche mese necessaria per parlare in chat con gli amici da smartphone e tablet.

La risposta di Mark Zuckerberg è stata che la maggior parte degli utenti accedono ogni giorno a Facebook mobile per parlare in chat, perciò questa mossa è servita per spingerli ad utilizzare Facebook Messenger, dando così loro il servizio più completo in circolazione per messaggiare con gli amici via app.