Facebook, dopo essere stata una delle prime applicazioni ad introdurre i messaggi vocali, è allo studio di una nuova funzionalità, le trascrizioni vocali della voce.

Si tratta di una funzionalità che permetterà all’applicazione di trascrivere in automatico quello che verrà dettato a voce come messaggio audio e al momento è solamente in fase di sperimentazione.

A detta di Davide Marcus, vice presidente della divisione di messaging, sono stati avviati i test per un gruppo di utenti, dai quali l’azienda riceverà feedback utili al miglioramento della nuova funzione.
Dopo aver completato i test, Facebook potrebbe decidere quindi di proseguire nel rilascio definitivo di questa funzione e di diffonderla dunque a tutti gli utilizzatori oppure potrebbe optare per la completa eliminazione, a secondo del ritorno che riceverà dagli utenti test.

In pratica la nuova funzionalità dovrebbe trascrivere testualmente quanto detto con il messaggio vocale, una funzione molto utile se chi riceve il messaggio si trova nelle condizioni di non poter ascoltare l’audio. La trascrizione dovrebbe avvenire a partire da messaggi di 6 secondi o più; lo screenshot seguente chiarirà un po di più la cosa:

Facebook-Messenger-Trascrizione-vocale

Quindi un utente avrà la comodità di inviare un messaggio vocale senza dover digitare il testo e il suo interlocutore potrà leggere il messaggio senza dover per forza ascoltare l’audio. Ovviamente il riconoscimento vocale è una tecnologia molto complessa ma che già è ampiamente utilizzata sia su Android sia su iOS o Windows Phone, questo facilita sicuramente le cose per Facebook e per la sua idea, voi che ne pensate?


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: