Facebook Live

Facebook Live sta per fare il suo ingresso ufficiale anche tra i computer. Una logica conseguenza del successo raggranellato dal già popolare servizio di Menlo Park, che dopo aver sfidato Periscope – almeno dapprincipio – punta adesso a far concorrenza a svariati (e titolati) leader del settore: su tutti, Google con il celebre YouTube. Le dirette video cambiano insomma pelle e modus operandi, allorché gli utenti avranno la possibilità di avviarle anche a mezzo del semplice computer di casa. L’app progettata ad-hoc per dispositivi mobile cede conseguentemente il passo al browser Internet. Sì, perché è proprio attraverso questo programma che si potrà trasmettere in diretta, previo collegamento alla pagina web di Facebook.

Facebook Live campeggerà, nello specifico, dal menù relativo al proprio stato e basterà di conseguenza un semplice click per esser in diretta video. Una traslazione dunque importante per la società di Menlo Park, forse convinta a seguito delle <<pressioni>> esercitate da giornalisti e blogger, che avranno adesso modo di sfruttare la piattaforma di live streaming firmata Facebook per mere questioni lavorative. C’è tuttavia un altra spiegazione al passo compiuto da Mark Zuckerberg e soci: <<mettere in tiro>> e guerreggiare contro avversari di tutto rispetto, rientranti per l’appunto all’interno di una categoria – quella dello streaming – sempre più in auge.

Il debutto di Facebook Live non sarà ad ogni modo immediato. La compagnia si è infatti limitata ad ufficializzare l’approdo delle dirette video su PC, ma per il lancio del servizio bisognerà attender ancora qualche mese. Secondo informazioni divulgate in queste ore dalla redazione di AdWeek, un portavoce di Facebook ha annunciato che il rollout della funzionalità di cui trattasi sarà graduale, indi per cui coinvolgerà in modo progressivo un numero sempre più crescente di utenti. Fino ad approdare ad un debutto pressoché totale ed a pieno regime. Magari proprio entro lo spirare del 2016.

via