Facebook Live è la nuova funzione integrata dal social, che permette di registrare video  e condividerli in tempo reale con i propri contatti. Sui telefoni Apple, abbiamo già avuto modo di vederlo in azione in questi mesi, così come nei profili verificati. Ora, finalmente, sembra sia arrivato anche su Android attraverso un’icona di broadcast dedicata durante la creazione di un post.
Proprio come succede già da parecchio con Periscope di Twitter, infatti, Facebook Live punta sopratutto a creare contenuti live per ogni utente e per le pagine: esso è disponibile sia nell’app ufficiale sia su Gestore Pagine. Purtroppo non abbiamo una data di rilascio o di ufficializzazione ufficiale poiché sembrerebbe disponibile attraverso un roll-out server e non con un aggiornamento dell’app tramite Play Store.

La soluzione non risulta ancora attiva sul vostro smartphone? Purtroppo non ci sono procedure da seguire per abilitarla all’istante, si tratta solo di aspettare in quanto opzione che attende di essere attivata lato server (non servirebbe tentare di aggiornare l’applicazione sul proprio dispositivo, né tanto meno riceverete una notifica di avvenuto cambiamento, dovrete essere voi a verificare l’integrazione spontanea della funzione).

Quindi cosa state aspettando? Basta accedere al proprio account dal terminale, fare come per aggiornare il vostro stato personale e scorgere, a partire dalla sinistra, un’icona raffigurante un omino circondato da un paio di aureole (detto proprio alla buona, date un’occhiata all’immagine in evidenza per capire ancora meglio). Fatto questo, dovrete inserire titolo del live streaming, eventuali restrizioni (potreste non voler essere visti da qualcuno dei vostri contatti) e descrizione dell’evento, al che gli amici presenti in lista riceveranno una notifica che li informerà della cosa.

Sarà comunque possibile rivedere i filmati che saranno successivamente salvati nella sezione ‘video’ di chi li ha creati, una risposta adeguata a Periscope di Twitter e la diretta video di YouTube. Non resta quindi che cercare il tastino blu e provare subito il ‘Go Live’, ma attenzione alle vostre soglie dati.

CONDIVIDI