Continua la lunghissima battaglia contro le così dette fake news o, all’italiana, notizie false. In prima linea contro le notizie inventate non può non esserci Facebook, il famoso social network di Mark Zuckerberg.

Molte le innovazioni a cui sta lavorando il social per limitare la diffusione delle fake news e la priorità verte sull’intelligenza artificiale. IA che, in questi giorni, ha fatto parlare molto di sé, soprattutto in Facebook, ma che secondo l’azienda è la tecnologia che va affinata al fine di limitare la visibilità di quelle che potrebbero essere notizie totalmente inventate.

Insieme all’intelligenza artificiale, verranno impiegate anche risorse umane, partner che leggeranno e valuteranno, in base a vari parametri, tutte le notizie. Tutto questo è però il lavoro che avverrà dietro le quinte, il risultato per l’utente dovrebbe essere quello di poter vedere, su Facebook, solamente news con un contenuto verificato.

Ci saranno novità anche per quanto l’interfaccia utente del social, che si modificherà e aggiungerà degli elementi grafici che permetteranno all’utente di capire, senza effettivamente aprire o leggere il contenuto di un determinato link, se la notizia è stata contestata e valutata potenzialmente falsa o incorretta. Tutto questo avverrà con un pallino rosso posizionato vicino al link della notizia stessa.

Ulteriore aggiunta sarà il suggerimento di articoli correlati a quello a cui mostriamo interesse: prima di cliccare su di un link inerente ad una notizia, Facebook ci proporrà una serie di articoli simili, in modo tale da offrire al lettore una visione differente sull’argomento, non limitando la notizia ad una sola testata che potrebbe, inevitabilmente, riportare notizie vere ma viste da uno e un solo punto di vista.

Insomma, novità veramente interessanti da parte di Facebook, sperando che il fenomeno delle fake news si plachi il prima possibile.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl nuovo iPhone SE in arrivo nel Q1 2018: si parte dall’India
Prossimo articoloAlert per offerte ai Wind e 3 Italia, la migliore passa a Tim Mobile Ten Go ha nuove date